ALBANIA CASA MIA

Aleksandros Memetaj

18 Gennaio 2019
Inizio spettacolo ore 21, durata spettacolo 60 minuti

Foto ALBANIA CASA MIA

Albania, 1991. Il regime comunista che per più di 45 anni aveva limitato la libertà dei cittadini è ormai collassato. Il malcontento del popolo si esprime con manifestazioni, distruzione dei simboli dittatoriali ed esodi di massa. Migliaia di persone cercano di scappare verso l’Occidente con navi e gommoni. Tra questi, sul peschereccio “Miredita” (Buon giorno), ci sono anche un trentenne, Alexander Toto, e un bimbo di sei mesi, Aleksandros Memetaj. Albania casa mia è un testo divertente e commovente che racconta la storia di un figlio che crescerà lontano dalla sua terra natia, e quella di un padre, dei suoi sacrifici e dei pericoli corsi per evitare di crescere il figlio nella miseria.

di e con Aleksandros Memetaj
regia Giampiero Rappa
aiuto regia Alberto Basaluzzo
Argot Produzioni
Premio Museo Cervi 2016
Vincitore Festival Avanguardie 20 30

Le altre serate